222015feb

Sedazione profonda per il paziente disabile

I pazienti disabili “non collaboranti” sono estremamente difficili da trattare e spesso nemmeno accedono alle visite e alle cure odontoiatriche. Possono invece essere trattati con successo in sedazione profonda (Italian Dental Journal – Anno X Numero 2/2015) Nel nostro ambito per “paziente Disabile” si intende un soggetto di qualsiasi età incapace di garantire quel grado…

Read More